A Sipicciano arriva “Il Presidente”!

Per la stagione “Teatri in movimento” organizzata dal Teatro Null Officina culturale I porti della Teverina, sabato 3 alle ore 21,00 e domenica 4 dicembre alle ore 18,00 , nella Sala Grande del Palazzo Baronale di Sipicciano, con il Patrocinio dell’Università Agraria di Sipicciano e della Pro Loco va in scena “Il Presidente, una tragica farsa” di Gianni Abbate. Lo spettacolo rientra fra i diciannove progetti vincitori del Bando “Produzione spettacolo dal vivo” 2016 della Regione Lazio Assessorato alla Cultura e politiche giovanili. Ancora una volta la qualità e la tenacia, che contraddistinguono il lavoro del Teatro Null, sono premiate. Ricordiamo, inoltre, che il testo, secondo classificato, ha ricevuto una menzione speciale al premio “Napoli Drammaturgia in Festival” 2001 presieduta dal drammaturgo Manlio Santanelli, con la seguente motivazione: Spigliata denuncia della burocrazia di ogni tempo e luogo, eterna agonizzante che non muore mai, Il Presidente si muove in uno spazio letterario che va da Kafka a Bulgakov, puntando sul sicuro effetto scenico del “capro espiatorio“.

Lo spettacolo fonde insieme il comico con il tragico e l’ironia con il grottesco. Ci troviamo all’interno degli uffici di un prestigioso premio teatrale, con tanto d’impiegati, ragioniere, segretaria e un Presidente dell’Istituto che riceverà un drammaturgo, al quale darà un’inconsueta e singolare lezione artistica, nonché di vita, d’esilarante comicità. Il Presidente, proprio perché ambientato nella sede di un importante premio teatrale, è anche una grande metafora sul teatro e sul fare teatro, il tutto condito da un sorriso ironico che diventa, alla fine, ghigno beffardo. Uno spettacolo dal ritmo incalzante, coinvolgente e con colpi di scena che terranno sulla corda gli spettatori, anche loro complici dell’evento, fino all’epilogo. In scena troviamo, oltre a Gianni Abbate nei panni del Presidente, Ennio Cuccuini come ragionier Rossi, mentre Giovanna Vassallo è la signorina Cecilia segretaria del Presidente e Simone Precoma il signor La Quaglia, il drammaturgo che vuole assolutamente parlare con il Presidente. La regia è di Gianni Abbate. Novità assoluta, la musica dal vivo con gli allievi della Banda musicale Amilcare Ponchielli di Sipicciano, diretta dal M° Luca Seccafieno.

L’ingresso è di 8,00 euro l’intero e 5,00 il ridotto. E’ gradita la prenotazione.

Info: 3471103270 – iportidellateverina.it.

presidente

Categories: Blog

Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *